Casa Caribana

Associazione per l'Interscambio Culturale tra l'Italia e il Venezuela

III Giornata Siciliana di Studi Ispanici del Mediterraneo

• Pubblicato il 25 agosto 2012 da Carmelo Privitera
• Archiviato in Convegni, Eventi, Rilievo
III Giornata Siciliana di Studi Ispanici del Mediterraneo

27 – 28 – 29
Settembre 2012

In Collaborazione con

Università degli Studi di Enna Kore (Enna)
Università degli Studi di Catania (Ragusa)
Istituto Tecnico Commerciale Fabio Besta (Ragusa)
Università degli Studi Roma Tre (Roma)

 

 

 

 

Tema del Convegno

ESILIO, DESTIERRO, MIGRAZIONI

Il Convegno assume come modello ideale la frontiera che si colloca tra passato e futuro e che vede nel mito della colonizzazione greca della Sicilia la sua dimora storica. L’isola di Polifemo è infatti il luogo in cui Odisseo (Ulisse), l’eroe dell’intelligenza e dei saperi, si converte in uomo senza nome, senza identità: Nessuno. È ben nota l’origine della confusione: Odusseus, per chi non è pratico del greco, può confondersi con oudeis… sicché il mito è in fondo un’altra manife-stazione della borgiana Torre di Babele. L’errore del Ciclope è nella sua cultura approssimativa, da cui procede la sconfitta, che non è esclusiva conseguenza dell’eccellenza e dell’arguzia (agudeza) del suo avversario.

La comunicazione tra le lingue, la traducibilità delle culture – temi ormai clas-sici delle Giornate Siciliane di Studi Ispanici del Mediterraneo – si ripresentano nella Terza Giornata con un’accezione speciale di grande attualità. Il tema degli esili, del confine, dell’emigrazione sono in fondo, come ci ricorda l’in–uidia degli Dei per Ulisse, il motivo perenne della differenza (e della diffidenza) nei confronti dell’altro, del Barbaròs.

Due grandi esiliati, ma anche migranti, i poeti Guillén e Salinas, confinati nella colta e aristocratica East Cost degli anni quaranta e cinquanta  pervicacemente mantennero il gioco linguistico di un inglese spagnolizzato (e viceversa) nelle loro conversazioni e nei loro epistolari, quale estrema ratio di una difesa caparbia del-la terra perduta. La stessa terra era stata l’originaria Hispania della nostalgia plurisecolare di Sefarad e di al–Andalus, già secoli prima, o penosa madrepatria ostile per gli eroi dell’Indipendenza americana, come ricorda il geniale Francisco de Miranda nelle infinite manifestazioni di sé nei Diari, nei Proclami o nelle Co-stituzioni. È ancora la Repubblica perduta dei protagonisti della sconfitta del 1939, privati di tutto e innanzi tutto di quella primavera democratica che aveva creduto nell’utopia del Novecento, prima di soccombere dinanzi alla sua barbarie.

Il convegno, che sarà itinerante e interdisciplinare, intende mettere a fuoco, dal punto di vista letterario, linguistico, storico, politico, artistico e culturale, queste tematiche e tutte quelle che si inseriscono al loro interno: diaspora, esodo, viag-gio,  pellegrinaggio, erranze, sconfinamento, deportazione, persecuzioni, dispatrio, transtierro, costruzione e decostruzione d’identità, scrittura migrante, ecc.

L’obiettivo, pertanto, è quello di affrontare questi concetti nell’intento di offrire le coordinate necessarie per creare un confronto scientifico mediato dalla presenza di studiosi e specialisti provenienti da diversi luoghi e settori disciplinari.

Un momento importante del convegno, grazie al successo degli altri anni, sarà rappresentato dalla sessione poster. E, come nelle edizioni precedenti, saranno pubblicati gli atti.

 “. . . Tu lascerai ogni cosa diletta più caramente; e questo è quello strale che l’arco de lo essilio pria saetta. Tu proverai sì come sa di sale lo pane altrui, e come è duro calle lo scendere e ‘l salir per l’altrui scale. . .” Dante, Paradiso XVII: 55-60

Programma

26 SETTEMBRE 2012
Cocktail di Benvenuto ore 17.00 Bonù Wine bar & Cocktail bar (Catania)

Pernottamento:
B&B Il Caravaggio (Viale Vittorio Veneto 15, 95127, Catania)
Non a carico dell’organizzazione

27 SETTEMBRE 2012
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ENNA ” KORE”

Ore 7.30 Partenza in minibus per Enna
Ore 9.00 Saluti delle Autorità e rappresentanze accademiche
Apertura dei lavori
Ore 9.30 I Sessione
  • Jean Leonard Touadì (Commissione Affari esteri e comunitari – Camera dei Deputati)
    Globalizzazione e mobilità umana nel Mediterraneo.
  • Ignazio Fonzo (Procuratore della Repubblica Aggiunto presso il Tribunale di Agrigento)
    Il reato di immigrazione clandestina previsto dall’art. 10 bis del D.Lvo 286/98. Effetti e conseguenze sul piano sostanziale e processuale.

DIBATTITO

Pausa Caffè

Ore 11.00 II Sessione

DIBATTITO

Ore 12.15 III Sessione
  • Antonella Cancellier (Università di Padova)
    Il gran Caribe in Alejo Carpentier.
  • Carmen Guidetti (Studio di consulenza linguistica “Verbum” – Cosenza)
    La inmigración y su repercusión lingüística y simbólica en el teatro argentino de Roberto Cossa.
  • Giovanna Minardi (Università di Palermo)
    Gloria Anzaldua: la transnazionalità del pensiero e della letteratura chica-na.
  • Carlos I. Frühbeck Moreno (Università di Enna “Kore”)
    La Frontera visionaria de Submáquina de Esther García Llovet.

DIBATTITO

Pausa pranzo

Ore 15.30 IV Sessione

DIBATTITO

Pausa caffè

Presentazione della Rivista: Miscellanee Mediterranee. Vecchi e Nuovi Mondi.

Ore 17.00 Sessione poster

DIBATTITO

Chiusura dei Lavori

Visita culturale di Enna Alta

Ritorno in minibus a Catania

* La partecipazione al convegno è valida ai fini delle attività di tirocinio interno degli studenti del Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne. Le attività sono destinate anche agli studenti dei dottorati di ricerca della Facoltà di Scienze Umane e Sociali.

28 SETTEMBRE 2012
Università degli Studi di Catania – sede di Ragusa

Ore 7.30 Partenza in minibus per Ragusa
Ore 10.00 Saluti delle Autorità e rappresentanze accademiche
Apertura dei lavori
Ore 10.30 I Sessione

Pausa Caffè

ASSEMBLEA DELL’ASSOCIAZIONE CASA CARIBANA: PROGRAMMAZIONE 2012-2013 – TESSERAMENTO

Ore 11.45 II Sessione
  • Antonio Pamies Bertrán (Universidad de Granada)
    De la militancia a la literatura: 30 años de exilio de Teresa Pàmies.
  • Daniela Natale (Università di Roma Tre)
    Memoria collettiva, scrittura autobiografica: Teresa Pàmies.
  • Álvarez León (Instituto Venezolano de Investigaciones Lingüísticas y Literarias Andrés Bello. UPEL-Venezuela)
    Exilio y desexilio en una novela de Ana Pizarro.
  • Karín Chirinos e Mariela Bellasai (Università di Catania, sede di Ragusa)
    Análisis sociolingüístico de la obra Sarita Colonia viene volando del autor peruano residente en Estados Unidos Eduardo González Viaña.

DIBATTITO

Pausa Pranzo

Ore 15.30
  • Giuliano Lancioni (Università di Roma Tre)
    Abu Hayyan al-Garnati: migrazioni e nostalgie linguistiche di un grammatico di al-Andalus.
  • Francesca Romana Romani (Università di Roma Tre)
    Migrazioni, confini, trasmissione del Sapere: vite di medici di Córdoba dal X al XIII secolo.

Pausa Caffè

Ore 16.30

DIBATTITO

Chiusura dei Lavori

Visita culturale di Ragusa Ibla

Cena sociale e spettacolo musicale

Pernottamento: B&B Il Giardino dei Sospiri, Ragusa Ibla, Tel. +39. 0932651418 – cell. 333.2174485 // 338.1079402 (non a carico dell’organizzazione)

* Gli studenti dell’Università di Catania, sede di Ragusa, potranno chiedere il riconoscimento di 3 CFU come altre Attività Formative.

 

29 SETTEMBRE 2012
Istituto Tecnico Commerciale Aeronautico F. BESTA RAGUSA

Ore 8.30 Saluti delle Autorità e rappresentanze accademiche
Apertura dei lavori
Ore 9.00 I Sessione
  • Salvatore Riolo (Università di Catania)
    Arba Sicula” “Sicilia parra e il destierro nella letteratura d’oltreoceano”.
  • Francesco Garofalo (Avvocato)
    La Contea di Modica e i Cabrera.
  • Chiara De Meo (Sheffield Centre)
    El legado andalusí en la lengua y en la cultura española de hoy.

Pausa Caffè

Ore 11.30 II Sessione
Recital poetico
  • A cura di Michele Blandino
    Odissea (lettura di brani in spagnolo e in greco antico con traduzione)

DIBATTITO

CONCLUSIONI DEL CONVEGNO

Ritorno in minibus a Catania

Informazioni

Criteri per la pubblicazione degli ATTI

Sono aperte le iscrizioni nelle due modalità relazioni e posters.
I partecipanti sono pregati di inviare la loro schede d’adesione e un breve curriculum vitae, entro il 30 agosto all’ indirizzo e-mail della segreteria organizzativa (studiispanici@casacaribana.com).

 

Comitato Organizzatore
  • Giuseppe Grilli
  • Luisa A. Messina Fajardo
  • Trinis A Messina Fajardo
  • Salvatore Riolo
Comitato Locale di Enna
  • Marinella Muscarà
  • Trinis A. Messina Fajardo
  • Carlos I. Frühbeck Moreno
Comitato Locale di Ragusa
  • Sara Bani
  • Karín Chirinos
Comitato Locale Ragusa – Istituti
  • Sonia Licitra
  • Girolamo Piparo
  • Graziella Puccia
Segreteria Organizzativa di Casa Caribana
  • Raffaella Valenti Pettino
  • Mariela Bellassai
Contatti

www.casacaribana.com
studiispanici@casacaribana.com

Informazioni
  • Le sedi del convegno sono: giorno 27, Università di Enna Kore; giorno 28, Università di Catania Ragusa; giorno 29, Istituto Tecnico Commerciale Fabio Besta (Ragusa)
  • Dopo il 10 settembre  il programma definitivo sarà on-line.
  • L’organizzazione si occuperà del trasferimento dei relatori alle sedi del convegno.
  • Le aule del convegno saranno munite di PC e proiettore.
  • La versione definitiva della relazione deve essere consegnata il giorno dell’intervento. Si prega di rispettare i criteri editoriali che si trovano on-line. È obbligatorio accompagnare la relazione di un abstract (in italiano o in spagnolo).
  • Le lingue accettate sono italiano, spagnolo, francese, portoghese, arabo e inglese. Si prega di controllare i propri titoli. Chi non lo avesse ancora inviato, è pregato di farlo in tempi brevi.
  • Tutti sono pregati di associarsi all’Associazione Culturale Casa Caribana (quota 25,00 euro per i relatori) lo stesso giorno del Convegno o effettuando un bonifico bancario,
    Intestato a: Associazione Casa Caribana
    IBAN: IT35Y0200874410000102139973
  • Gli studenti che desiderano l’attestato di assistenza dovranno associarsi (quota 10,00 euro).
Alberghi consigliati

B&B Il Caravaggio
Viale Vittorio Veneto, 15
95127 – Catania
Tel. 095.7226092
Cell. 335.6750524 / 392.3507094

B&B Il Giardino dei Sospiri
Via dei Sospiri, 24
97100 – Ragusa Ibla (Ragusa)
Tel. 0932.651418
Cell. 333.2174485 / 338.1079402

 

Scheda di Iscrizione

  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (indirizzo email valido)
  4. (richiesto)
  5. (richiesto)
 

 

Sessione “Poster”

Regolamento
  1. Il poster deve essere della dimensione di 92 x 61cm, a colori o bianco e nero. Dovrà essere accompagnato dalla versione in PDF.
  2. Non saranno accettati più di un lavoro per autore.
  3. Il PDF del poster dovrà essere spedito per posta elettronica almeno una settimana prima del convegno all’indirizzo mail della segreteria della Giornata:
    giornatastudiispanici@casacaribana.com.
  4. Il testo stampato e digitato (25000  30000 caratteri in A4, arial 11 a doppio spazio) in un CD, sarà consegnato a mano  il giorno della illustrazione del poster. Dovrà essere dovutamente identificato con il nome e l’indirizzo di posta elettronica dell’autore, accompagnato da una breve sintesi (abstract) e un breve Curriculum Vitae (vedere scheda d’iscrizione) e inviato all’indirizzo della segreteria organizzativa del Convegno:
    giornatastudiispanici@casacaribana.com.
  5. I poster saranno pubblicati sul sito dell’Associazione e negli Atti del Convegno. La Associazione Culturale Casa Caribana si riserva i diritti della Prima edizione del Premio Poster di Studi Ispanici. Associazione Culturale Casa Caribana acquisirà ogni diritto di utilizzo (che potrà trasferire a suo insindacabile giudizio), assicurando ai partecipanti la citazione del nome, in base alle norme vigenti.
Print Friendly, PDF & Email


copyright ©2004-2019 Casa Caribana
web design